Una casa piena di colore

La cosa che mi ha colpito di più di questi clienti è la loro vivacità! Sono due ragazzi giovani che per lavoro girano intorno al mondo… Non entro nei dettagli, per non invadere la loro privacy, ma lì ho visti in questi mesi, gironzolare in vari luoghi a giro per il mondo. Loro hanno sempre un gran bel sorriso stampato in faccia, non lì ho mai visti imbronciati o sfiduciati. Per questo quando mi hanno detto che in casa volevano colore, elencandomi una sfilza di gialli, arancio, rossi e blu non mi sono sorpresa. Sì ma cosa fare? In più come fare per rendere tutto elegante e al tempo stesso multicolore?

Il progetto, colore sulle scale.

Ci siamo concentrati sulle scale, un decoro nella zona giorno e un altro decoro per la camera. Gli ho proposto i tagli in diagonale, prendendo ispirazione da alcune foto. L’idea era quella di creare dei tagli asimmetrici lungo le scale che piano piano salendo il colore partito da un giallo si sarebbe trasformato in arancio, che è il colore destinato al primo piano. Inserendo dei tagli in diagonale nel corridoio del piano superiore e nella soffitta al piano di sopra. Quindi le scale che salgono su due piani, sono caratterizzate da Colore in diagonale che sale e dà continuità a tutta la casa.

Render di presentazione

Progetto Home Decor.

Il progetto di Home Decor, si è sviluppato, con dei disegni Foto realistici, la scelta dei colori e la produzione di disegni tecnici da dare all’imbianchino di riferimento. Attualmente il lavoro è concluso e chi lo ha visto ha detto che è stupendo! Non vedo l’ora anche io, di andare per un servizio fotografico, ma stò aspettando che la casa sia finita di arredare.

Disegno tecnico scale
Render di presentazione sala

Se vuoi, puoi dare uno sguardo al servizio di Home Decor, anche On line.

Please follow and like us:

Irene

Ciao sono Irene, l'autrice di Crespazio. Interior Designer di professione e Scenografa di formazione. Mi occupo di decorare, inventare, colorare piccoli e grandi spazi. Ogni Venerdì idee, spunti e colore sul Blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto