Bagni piccoli misure ed esempi di stile.

Misure e distanze minime per progettare il bagno.

Quando iniziamo a progettare un bagno di dimensioni ridotte, ci sono delle regole da rispettare, soprattutto per le distanze minime, che servono per avere una buona vivibilità.

  • Tra i vasi e le pareti laterali ci vogliono almeno 20 cm. (per il wc ne bastano 15 cm).
  • Tra la vasca, doccia e lavabo lateralmente vanno lasciati altri 10 o 20 cm, in base alle situazioni.
  • Ogni sanitario, dovrebbe avere uno spazio libero, di manovra, davanti di 60 cm.
  • Per il lavabo lo spazio davanti, ottimale sarebbe quello di avere i 60 cm canonici più almeno altri 20 cm per permettere i movimenti di flessione del busto in modo agevole.

In commercio si trovano soluzioni compatte, sia per i box doccia, sanitari e lavabi, per risparmiare spazio in un bagno piccolo, in modo che venga consentita la libertà di movimento e fruibilità.

Bagno di cortesia come renderlo più grande.

Foto 1
foto 2

Il bagno di cortesia, molto spesso è di misure piccolissime, (120 x 140 cm ad esempio), a volte entra soltanto un piccolo lavabo e il sanitario. Come fare per farlo “apparire” più grande?La dimensione bagno aumenta a livello visivo giocando un po’ con i colori.

  • Prediligi toni chiari e varianti con tono su tono.
  • utilizza specchi grandi senza cornice.
  • Scegli se possibile sanitari e mobili sospesi.
  • Scegli un’illuminazione diffusa.
  • Gioca e sfrutta la verticalità.

Come si vede nell’esempio di foto 1 la verticalità è eccentuata dal cambio di tono colore e texture delle piastrelle. Mentre in foto 2, oltre che al cambio colore, la piccola libreria sfrutta lo spazio dando movimento.

Bagno piccolo esempi di stile

Foto 3

Se il bagno è di dimensioni ridotte, una buona scelta può essere quella di andare sul monocolore, giocando con sfumature o varianti di texture in tono, come si vede in foto 3. Un’ altra ipotesi, per ampliare la visione orizzontale è giocare con cambio di colore, a livello visivo l’ambiente sembrerà più largo e spazioso. Invece se come in foto 5, il bagno è stretto e lungo, il mio consiglio è di evidenziare con una parete più scura, in modo da ridimensionare un po’ l’ambiente che sembrerà più corto.

Foto 4
foto 5

Se ti è piaciuto questo articolo e vorresti qualcosa di personalizzato per te, dai un’occhiata alla sezione servizi, oppure contattami. Insieme troveremo una soluzione.

crediti fotografie: foto 1 behance foto 2 vogliadiristrutturare, foto 3 e immagine di copertina homedecor, foto 4 oyedecors, foto 5 cameretta004

Please follow and like us:

Irene

Ciao sono Irene, l'autrice di Crespazio. Interior Designer di professione e Scenografa di formazione. Mi occupo di decorare, inventare, colorare piccoli e grandi spazi. Ogni Venerdì idee, spunti e colore sul Blog.

2 pensieri su “Bagni piccoli misure ed esempi di stile.

    1. Buongiorno, non sono a conoscenza del marchio della piastrella in foto 1. In quanto è un articolo che parla di disposizione bagni piccoli e stile arredi, ma non è mirato ad una vendita di piastrella in particolare. Può comunque provare a vedere nel link di riferimento immagini. Lo trova nella parte bassa dell’articolo. Grazie Irene

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto