Progettazione di interni

Progettazione di Interni

Cura, ergonomia e colore

La Progettazione di Interni, offre attenzione sartoriale all’ergonomia dello spazio, funzionalità e ricerca estetica di abbinamento colori e materiali. Attraverso lo studio di un MoodBoard / stile personalizzato, immagini foto realistiche e tavole tecniche di realizzazione, si ha l’idea di cosa andremo a fare, fornendo strumenti concreti e attuabili per la messa in opera. Abbassando notevolmente i costi grazie alla mancanza di sprechi di tempo, avendo idea chiara e precisa di cosa dobbiamo fare, prima di iniziare la realizzazione. La progettazione può essere utile sia per grandi spazi che per piccoli ambienti o stanze uniche, perché mira a creare spazio funzionale e confortevole. Adatto a chi ha dubbi e agli indecisi perché fornisce conferme e a chi ha idee chiare ma ha paura di sbagliare.

La progettazione fà al caso tuo se:

  • Stai acquistando / ristrutturando casa e vuoi valutare una nuova distribuzione degli spazi.
  • Se vuoi buttare giù pareti e disporre tutto in modo più funzionale
  • Se vuoi realizzare dei controsoffitti in cartongesso e pareti ma non sai da dove partire
  • Se devi arredare la tua casa da zero.
  • Se vuoi cambiare disposizione a gli arredi esistenti dando quel tocco in più..
  • Se vuoi rinnovare il tuo interno, senza spostare pareti ma soltanto rinnovando arredi, e palette colori
  • Se vuoi qualcosa di personalizzato creato soltanto per te e la tua famiglia
Render di Progetto per scala su misura design Crea Spazio

Il servizio di progettazione, è adattabile alle varie esigenze che possono sorgere, in fase di acquisto della casa che per una ristrutturazione, principalmente il lavoro si articola nei seguenti punti:

Progettazione e distribuzione degli spazi:

in questa fase; utile a chi deve demolire pareti per una nuova impostazione di casa o per disporre nuovi arredi; lo studio spazio è in pianta. Dopo un primo incontro, in cui vi verrà fatta un’intervista riguardanti le vostre esigenze e necessità, inizierò a valutare la nuova distribuzione delle pareti ed ingombri arredi ecc. Alla prima presentazione dell’elaborato è possibile fare delle revisioni e modifiche, (fino ad un massimo di Tre). Ti ricordo che essendo un Interior Designer (quindi occupandomi della parte artistica funzionale) c’è sempre bisogno di un geometra e/ingegnere per le parte burocratica e conteggi di computo, con il quale mi raffronterò ovviamente.

Esempio in pianta tra lo stato di fatto e la soluzione finale

Elaborato in 3D in bianco e nero:

Dopo la prima impostazione in pianta, si passa alla rappresentazione grafica in 3D, questa serve per valutare gli ingombri degli arredi, predisporre cartongessi e controsoffitti ed avere già una buona visione di quello che verrà. Questo elaborato può essere utile, se devi preventivare un impianto di riscaldamento e areazione a soffitto, predisporre illuminazione e valutare i costi per la messa in opera. Oppure se vuoi renderti conto di come disporre nuovi arredi e non hai bisogno della parte a Fotorealistica. Verranno fornite sia immagini in 3D che tavole elaborati tecnici con misure, utili per la realizzazione.

Studio di una moodboard personale:

In questa fase, prima di procedere con gli elaborati Fotorealistici, definiamo lo stile da seguire, scegliamo una palette colori che ti rappresenta, per avere così un’ambiente unico fatto su misura. Dopo un’intervista ti proporrò delle varianti di colore e stile (moodboard), esposte in una tabella grafica, di accostamento immagini e suggestioni.

Se vuoi saperne di più che cos’è una moodboard pui leggere quì.

Render fotorealistici:

A questo punto, coloriamo e vestiamo la tua casa, in base allo stile scelto.

Letteralmente prende forma!

Verranno preparati elaborati in Render “fotografico” in modo da avere chiara l’idea del risultato finale a fine lavori. Queste immagini saranno accompagnate dalla visione in 3D di tutto l’ambiente in lavorazione. Inoltre c’è la possibilità di studiare precisamente l’illuminazione con effetti reali in notturna.

(è inclusa una revisione, per le altre vanno concordate preventivamente)

In questa fase scegliamo, materiali, rivestimenti, colori, abbinamenti.

Render in notturna con effetto luci

Shopping list:

Al termine di ogni progetto viene consegnato un BOOK, riassuntivo con tutte le indicazioni sia visive che tecniche, oltre che una Shopping list, sui prodotti di arredo e non che sono esplicativi per lo stile e progetto fatto, in modo da poter esplorare anche nel tempo e procedere con gli acquisti in libertà senza fretta e confusione.

Ovviamente i prodotti variano in base allo stile e budget di spesa scelto.

Esempio Schopping List

Elaborati tecnici:

Una volta deciso quello che realizzeremo, inizia la fase in cui io produrrò tutti gli elaborati tecnici a colori e non, per la buona riuscita del progetto. Non sò dirti il numero preciso, perchè variano da progetto a progetto in base alle esigenze. Spaziano dagli elaborati di decorazione per imbianchino, tavole per cartongessista e schema impianti elettrico per l’illuminazione (il dimensionamento spetta all’elettricista). Questa fase avviene prima che parta il cantiere, in modo che al suo inizio gli elaborati siano già pronti da consegnare al momento opportuno all’operaio / professionista in questione. (Non verranno prodotti nessun’tipo di elaborato se il cantiere è già in corso).

Solitamente questi schemi vengono utilizzati da me stessa per seguire i lavori in corso e sono indispensabili sul cantiere in modo da avere un’idea chiara e precisa di quello che c’è da fare!

Esempio schema punti luce soggiorno
Elaborati tecnici su cantiere

Lavori in corso:

Solitamente svolgo al direzione artistica del progetto fatto. Parlo con gli elettricisti ed insieme tracciamo l’impiantistica, mi raffronto con artigiani quali, fabbro, falegname, decoratore, posatore ecc.. In modo che l’effetto estetico / artistico creato in fase di progetto venga rispettato. Questa è una fase molto delicata, ma anche la più bella di tutte, vedi esattamente nascere tutto ciò che hai pensato. Non è facile soprattutto perché gli inconvenienti sono la normalità!

La supervisione sul cantiere è svolta di persona in un raggio di 100 km tra Pisa e Livorno, per maggiori distanze, c’è la possibilità di seguire il cantiere mezzo video chiamata eleggendo una persona di fiducia di riferimento, con il quale mi possa raffrontare. Vi ricordo che si stratta di supervisione Artistica e riguardante la parte da me progettata, c’è comunque bisogno di un capo cantiere, geometra / direttore dei lavori.

Tempi di consegna e costi:

  • Le tempistiche variano in base alle esigenze, per la prima parte del progetto, ovvero “Progettazione e distribuzione degli spazi” ed “Elaborato 3D in bianco e nero” ha un tempo di consegna dai 30 ai 60 giorni. Questo dipende da quante rettifiche e revisioni vengono fatte, quindi è relativo a caso per caso e a cliente. Per la parte di Render Fotografico e consegna Schopping list, trascorre più o meno (dipende sempre anche dal cliente) altri 30 giorni, (da aggiungere ai precedenti per la parte in bianco e nero). Quindi le tempistiche per un progetto completo vanno dai 2 ai 3 mesi. Per la parte di produzione tecnica e preparazione per inizio cantiere ci vogliono circa altri 20 giorni.
  • I costi variano in base al tipo di progetto scelto e alle dimensioni. Sì può inizialmente fare soltanto la parte di “Progettazione e Distribuzione” oppure inserire anche andando avanti la parte di “Render Fotografico e Schopping List” per poi valutare ed arrivare ai “Lavori in corso“.
  • Il preventivo è personalizzato in base alle esigenze dell’abitazione e delle persone, i costi vanno da una spesa minima di € 20.00 al mq fino ad un massimo di € 70.00 al mq + iva (misura minima per un progetto 30 mq)

Contattami per un preventivo personalizzato

Un pensiero su “Progettazione di interni

I commenti sono chiusi.

Torna in alto